the book is on the table

un monaco a lalibela

il megaforlì, come suggerisce il nome, è una cosa grande e sta a forlì.

tra un’agenzia viaggi e un negozio di elettrodomestici, c’è la più grande libreria della città.

è grande la libreria del mega, e ci sono tanti libri. da oggi c’è anche la luna è girata strana.

(e nella tua città c’è? l’hai trovato? hai una libreria gggiusta da suggerirmi? fammi sapere)

il 15 maggio è un giovedì, e alle sei di pomeriggio ce lo presento dentro. marco viroli, capoccia artistico-letterario della baracca, è un giovane uomo molto simpatico, con un figlio in arrivo e l’affabilità di chi si trova spesso a parlare davanti a un microfono. Vorrei fare una cosa un po’ diversa, gli ho detto, Ma tanto tutti pensiamo di essere diversi e a furia di vedere presentazioni di libri diverse ti sarai un po’ rotto le palle. Infatti, mi ha detto senza dirmelo. Aspetta e vedrai, gli ho detto senza dirglielo. Mi sta simpatico, ha riconosciuto la faccia di tom waits nel volantino di sabato prossimo e già questa è una scrematura accettabile per una città che fa i revival anni ’80 al mercoledì sera.

ecco: sabato 26 aprile alle 22 il Basso Investimento ospiterà il mio libro nel suo vestito migliore, ve l’avevo già detto, ma non vi avevo detto che il libro era arrivato in libreria, e adesso ve l’ho detto e ridetto, e non c’è altro da dire.

(in realtà sì: ne succederà un’altra a Torino, sabato 3 maggio. ma ancora sono troppo emozionato per capire)

Annunci

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: