Capezzoli? Quali capezzoli?

“Succhiami i capezzoli, Cleo” mi implorò. (…) Mi attaccai al suo seno come fa un bimbo e succhiai a lungo il suo capezzolo rosa. Mi piaceva farlo, forse perché ho ancora un concetto del sesso molto legato all’oralità e allora mi resi conto di essere eccitata (…) Salvo iniziò a masturbarsi chiedendomi di non smettere, di continuare a succhiargli il seno”.

Vabbeh, smettiamola che ci sono dei bambini.

Continua a leggere

Annunci

come non tette

nevermind?

nevermind?

Volevo ricordarvelo adesso che c’è una donna nuda così ci cliccate sopra tutti: ho aperto un Tumblr, si chiama come non letto e mi ci diverto molto più che con questo blog.

Poi ogni tanto i miei articoletti li metto pure su StoriadellaMusica.it, tipo quello di oggi su Billy Corgan.

Tra una settimana vado in Sardegna a fare lo scrittore e questo week end suonerò spesso.

Per il resto la mia vita fa abbastanza schifo, grazie.

strike (?)

Che cosa fa oggi la gente che leggo di solito? Continua a leggere

ceci n’est pas una recensione di santarcangelo

Venerdì sera a Santarcangelo veniva giù un’acqua che le strade in discesa sembravano degli scivoli dell’Aquafan, e le strade in salita sembravano dei fiumi contromano buoni solo per i salmoni. Continua a leggere

santarcangoloT

trampolo T

trampolo T

“All’attenzione della Compagnia il terzo non c’è, vi comunichiamo che, valutando lo svolgimento della prima parte del Festival (3-4-5 Luglio), abbiamo ritenuto vantaggioso per il vostro progetto di modificare l’orario e/o il luogo secondo le seguenti modifiche: 11-12 luglio in Via Battisti (olmo) ore 21:00“.

amici, facciamo angolo T al Festival di Santarcangelo, per strada, sabato sera e domenica sera.

se non sai che cos’è il Festival di Santarcangelo, vai qui.
se non sai che cos’è angolo T, vai qui.
Se non sai che cos’è il terzo non c’è, sono simone e l’enrica quando vanno a santarcangelo a fare angolo T e il terzo non c’è, appunto.

Vieni a trovarci, inoltra questa comunicazione, trova una scusa per non venire: le solite cose.

baci
s.

femmine e cantanti

pastis smiths

pastis smiths

La moretta, secondo me le piaccio. Continua a leggere

post-rof

senti come suona

senti come suona

Con un male nelle gambe che ci sembra di aver fatto l’amore camminando, ebbene sì, è finito ìl.Rof. Prima edizione. Anno Zero. Ora vorrei solo scrivere grazie grazie grazie fino a riempire la pagina. Ok, lo faccio: grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie gra.
No, dai, scherzavo.
Continua a leggere

col tacco da dodici

lotta di classe a milano marittima

La supergnocca di Milano Marittima non ha risposto alla mia richiesta di amicizia su Facebook. Forse non era lei. Continua a leggere

come non leggerlo

volevo dire che ho aperto un tumblr, cioè praticamente un altro blog.
si chiama come non letto, leggetelo.
a proposito di leggere.

stratosferico sonico

in fondo, a sinistra.

in fondo, a sinistra.

Elenco puntato dei luoghi comuni su Demetrio Stratos: la voce come strumento. Maesto della voce. La Grecia. I pastori della Mongolia. Le diplofonie, le triplofonie e le quadriplofonie. John Cage. Il CNR dell’Università di Padova. Il concertone a Milano del 14 giugno 1979, centomila persone: doveva essere una serata di raccolta fondi e invece si è trasformato in un tributo alla memoria (vedi a questo proposito l’ultimo romanzo di Mauro Pagani, perché Mauro Pagani è uno scrittore. Come Jovanotti, Cesare Cremonini e Carlo Pastore di MTV). Un tributo alla memoria. Trent’anni fa, oggi, nella perfida New York, Demetrio Stratos, 34 anni, moriva di anemia aplastica. Demetrio Stratos, dai, quello degli Area.

Continua a leggere