Author Archives: simone rossi

il post di addio a wordpress

addio, wordpress. da ieri sono qui. Annunci

ultimamente

Mi succedono cose come questa, o questa. Fino a venerdì mattina sono a Bologna perché giovedì sera facciamo questo, e venerdì sera vorrei andare a Siena a vedere quei ragazzi, ma sono in giro da venerdì scorso e poi sabato pomeriggio suoniamo a Cesena e forse mia mamma ha ragione e nel frattempo sto troppo […]

ma che ragazzo impegnato.

giovedì 10 (stasera) suono con gli Spartiti per Scutari a Modena (Festa del PD, ore 21). venerdì 11 (domani) suono con gli Spartiti per Scutari a Forlì (piazzetta della Misura, ore 21). sabato e domenica suono con i fefefè a Mantova, per strada (c’è il Festivaletteratura). lunedì 14 facciamo angolo T al Magazzino Parallelo, a […]

uno a uno

Domanda: “Com’è stato il concerto l’altra sera?” Risposta: Il cantante dei Get Up Kids ha un serpente enorme tatuato sull’avambraccio, e quindi merita tutto il nostro rispetto.

kind of kelly blue

Salve, mi chiamo Jimmy Cobb, chiamatemi Jimmy. Non ho mai saputo tirare fuori una nota da un pianoforte, colpa delle dita ciccione. Però l’introduzione di Blue in Green me la sono fatta insegnare: alle feste, se ho bevuto, la suono ancora. Suono la batteria in Kind of Blue, che è un po’ il disco della […]

kind of bob

Non c’è  molto altro da sapere: domani sera Steve Wynn suona solo pezzi di Bob Dylan all’Hana-Bi di Marina di Ravenna, gratis. Alle 21.30, in collaborazione con Strade Blu. Unica data europea. Unica. Data. Europea. Una roba talmente grossa da farci dimenticare per un giorno che questa è la Settimana di Kind of Blue (Kind […]

(poi uno si chiede perché)

Nella stanza di là c’è il mio preferito tra i miei amici chitarristi che suona insieme al mio preferito tra i miei amici suonatori di oud, e di amici suonatori di oud ne ho uno solo: si chiama Marco, parla poco e una volta è stato in India e adesso è di là che suona […]

l’ascia di Pete

[la foto è qui] I vecchi spaccano. Nella fattispecie: Pete Seeger ci ammazza a tutti. Salve, mi chiamo Bob Dylan. Fumo un sacco di paglie e mangio un sacco di anfetamine, ho 23 anni e vengo dal Minnesota. Qua sta succedendo qualcosa e tu non hai idea di che roba sia: non è vero, signor Jones? Io […]

a scatola chiusa

Non so se avete notato.

allora andiamo, eh.

domattina partiamo per la Sardegna. qui c’è una pagina e mezzo di pdf.